Sant´ Ambrogio

Sant´Ambrogio, a quattro chilometri da Cefalù, è un piccolo paese arroccato su una collina sovrastante il mare. Vi sono tracce storiche che risalgono alla fine del XVI secolo, quando venne costruita una torre di avvistamento e comunicazione dagli occupanti aragonesi. Nell´Ottocento la località si è successivamente sviluppata, diventando un centro rurale con le coltivazioni di uva ed olive.

Grazie alle sue ampie spiagge attrezzate, il mare pulito, le bellezze naturali del paesaggio circostante e alla natura in cui è immerso, Sant’Ambrogio è il luogo ideale per il trekking, passeggiate in bicicletta o a cavallo lungo le antiche strade ed i terrazzamenti naturali sovrastanti il mare.

Per lo splendido panorama sul mare merita una visita il ristorante Osteria Bacchus, dove si possono gustare ottimi e genuini piatti siciliani; sulla piazza principale del paese si trova un supermercato ben fornito.

Come arrivarci?

Cefalù è distante un´ora di macchina dall´aeroporto di Palermo, due ore da quello di Trapani ed altrettanto da quello di Catania.
Tutti e tre gli aeroporti godono di ottimi collegamenti con i principali scali italiani ed europei, mediante voli quotidiani nazionali ed internazionali.Dagli scali aeroportuali si può raggiungere Cefalù sia in macchina che in treno.
Da Cefalù per Sant’Ambrogio ci sono collegamenti molto frequenti e quotidiani in autobus e taxi o si possono prendere a noleggio motorini e biciclette.

Mare, monti e tante escursioni nei dintorni

Sant´Ambrogio offre diverse attività di svago e divertimento: dalle uscite in barca a vela alle gite alla scoperta della costa, osservando i delfini, dagli aperitivi in riva al mare ai tuffi nelle baie, dal noleggio di imbarcazioni per un bagno in mare aperto agli sport acquatici, scuole di snorkeling e di immersione subacquea.

Il territorio circostante è tutto da scoprire con escursioni sui monti circostanti, passeggiate a cavallo e itinerari di trekking lungo i sentieri tra i vigneti.

Da non perdere, a piedi o via mare, la visita alle Gole di Tiberio, un piccolo canyon naturale ricadente nel territorio del Parco delle Madonie.

Poco distante la cittadina di Pollina, situata in alto fra le colline, con il suo suggestivo anfiteatro Pietra Rosa ai piedi del castello, le strette viuzze e le incantevoli vedute panoramiche.

Un piccolo paradiso

Non solo mare e relax. La cittadina di Cefalù è ricca di storia e di luoghi da visitare: in primis il duomo arabo-normanno, che fa parte del patrimonio mondiale dell’Unesco, decorato al suo interno con splendidi mosaici, tra i quali spicca quello che riproduce il Cristo Pantocrator bizantino. Valgono una visita anche il lavatoio medioevale, i resti dell´antico tempio di Diana, nonché la fortezza medioevale che si trova sulla costa.

E dopo un intenso giro tra chiese e monumenti, potrete fare un break in una delle numerose caffetterie o ristoranti della cittadina, passeggiare nella zona del porto oppure rilassarvi sulla romantica spiaggia Caldura. Questa incantevole baia si trova tra Cefalù e Sant´Ambrogio, un autentico paradiso terrestre.